Vai ai contenuti
Le attività > interparrocchiali > Festa interparrocchiale > 2014

Una nuova tradizione

Anche quest'anno la collaborazione è stata
la carta vincente della Festa Parrocchiale di Santa Maria Viserba Mare e San Vicinio Sacramora. La convivialità e la gioia di vivere tutti assieme quello che è diventato per le "parrocchie a mare" di Viserba una tradizione, si è respirata in ogni momento dei due giorni di Festa.

Apertasi nella giornata di sabato con la Festa dei Nonni, dove grandi e piccini hanno condiviso la bellezza dello stare insieme: un tuffo nel passato, nei sorrisi di chi prima di noi ha camminato sulla strada che ora ci troviamo a percorrere, che con la dolcezza e la saggezza del vissuto arricchisce e conforta le nuove generazioni.
Nella serata il grandissimo successo del Concerto Live del Christian Rockers Roberto Bignoli e la Rock Band Emiliana Nuova Civiltà che al suono della Parola del Signore ha accompagnato la serata di festa tra sorrisi e piadina.

La domenica si è aperta con la bellissima Messa comunitaria celebrata nella Parrocchia di Santa Maria a Mare da Don Giuliano con la partecipazione di entrambe le comunità parrocchiali: l'emozione di una chiesa gremita e di tante voci che assieme ringraziano il Signore è stata davvero indimenticabile, inoltre si è sentita forte la presenza del nostro Don Aldo che, seppur non presente fisicamente, si è unito alla preghiera ed ha fatto sentire il suo calore.
Nel pomeriggio poi il grande gioco basato su "Il giro del mondo in 80 giorni" che fatto viaggiare bambini di ogni età tra Africa, Stati Uniti, Messico, Australia ed Europa, con divertentissimi giochi e tantissime risate. I bambini erano tanti e hanno partecipato con grande entusiamo, insieme ai loro genitori!

La serata poi si è conclusa con la musica presso il centro Edimar, dove i nostri giovani Deejay hanno saputo "ricreare una discoteca"; e per concludere in bellezza pizza per tutti! Sicuramente un bellissimo esempio di collaborazione e fraternità, che ogni anno rafforza le amicizie e la partecipazione in questa nostra Nuova Tradizione.

Carissimi amici,
         
è con immenso piacere che Vi comunico che siamo riusciti a effettuare il Giro del mondo in 80 giorni.
         La vostra collaborazione è stata determinante; solo con il mio maggiordomo Passepartout non ci sarei riuscito.
         E’ grazie all’aiuto di tutte le squadre: bianchi, rossi, verde chiaro e verde scuro, rosa, viola, giallo, nero, arancione e blu, che nei vari paesi dove avete superato prove e soprattutto alla fine con il tiro alla fune che ha coinvolto anche i genitori, l’impresa è riuscita.
         Ognuno si è distinto in qualcosa, ma tutti siete stati fondamentali.
         Non ho tempo di fare classifiche perché un’altra sfida mi aspetta, scusate ….. ho fretta ….
         Jean dobbiamo andare, niente valigie. Soltanto un sacco da notte con dentro due camicie di lana e tre paia di calze.
         Un saluto
                             Vostro affezionato
                             Phileas Fogg




© 2018 Parrocchia S. Maria a Mare
Torna ai contenuti