Vai ai contenuti
Le attività > interparrocchiali > Festa interparrocchiale > 2012

06.10.2012 - Musical "Forza venite gente"

L'idea del musical nasce all'inizio dell'anno pastorale 2012 come attività educativa per il gruppo dei ragazzi appartenenti all'ACR, come un modo alternativo di approcciare il tema della regola di vita, con un esempio sempre molto amato, anche dai ragazzi, come quello di San Francesco.
I "lavori di preparazione" sono iniziati nei primi mesi del 2012 e pian piano sono stati convolti, oltre all'ACR, numerosi gruppi parrocchiali, i Bambini dell'Oratorio con il coro, alcune parti sono state assegnate ai Cresimandi e ai ragazzi dell'ACG, senza contare l'aiuto e l'appoggio dei Gruppi Famiglia.
Nonostante l'estate, i campeggi, gli esami di terza media, il lavoro degli educatori e tutte le attività dei ragazzi, il musical è riuscito ad andare avanti contando alla fine il coinvolgimento di più di 70 persone tra bambini, ragazzi ed adulti.
L'obiettivo principale, cioè quello di far vivere ai ragazzi un esperienza di fede diretta e gioiosa è stato più che raggiunto ed è il punto di partenza per il lavoro educativo di questo nuovo anno assieme.
Inoltre l'esperienza vissuta ha cons
entito ai ragazzi di creare nuovi legami e rafforzare quelli già esistenti, dando a tutti un unico obiettivo che è quello di vivere nell'amicizia come quella di Gesù.
Vista la grande affluenza alla prima dello spettacolo è in progetto una replica a livello interparrocchiale.

Sul musical
Il musical "Forza venite gente" nasce nel 1981 come raccolta di canzoni che narrano le fasi più importanti della vita di Francesco D'Assisi, sulle quali si innestano magnificamente prosa ed allegre coreografie. Il musical presenta alcuni momenti della vita del Santo ed in particolare il rapporto con la vita, la morte, la natura, la gente.
La figura di Pietro di Bernardone, padre di Francesco, diventa ben presto un punto focale dello spettacolo, incarnando in modo estremamente attuale il conflitto padri - figli: con lui prende vita la storia di un padre, del suo tormento interiore e della sua disperazione nel vedere un figlio che, secondo lui, impazzisce.
Altro personaggio chiave è la "Cenciosa" del paese, attraverso la quale, tra la sua pazzia alternata ad una sorta di saggezza coscienziosa, si riesce ad intravedere la genuina bontà del popolo.
Come tutti i padri autoritari, Bernardone cerca in ogni modo di riportare Francesco alla ragione, con le sue suppliche e con la durezza. Un padre molto umano, troppo per avere un figlio santo… Un uomo che pur sbagliando, fa ciò che crede sia meglio per il figlio, non riuscendo a comprendere come qualcuno possa basare la propria esistenza sull'amore disinteressato…
Soprattutto se quel qualcuno è il figlio per il quale, come ogni padre, aveva fatto grandi progetti e che con il suo comportamento bizzarro, non solo delude le sue speranze ma lo mette a disagio di fronte al paese. Infatti "Come fa un padre ad immaginarsi che il figlio diventerà santo, e che le sue mattìe non sono di disperazione?!?...".
Insieme a Bernardone animano la storia e la scena l'amica Chiara, la Povertà, la Provvidenza, il Lupo di Gubbio, la Luna, il Sole, l’Angelo, la Morte, gli Alberi, gli Uccelli e tanti altri personaggi ancora che, fra canti e balli, fantasiose allegorie e colori, ci accompagnano simbolicamente in questo percorso alla riscoperta di uno dei personaggi più affascinanti di tutti i tempi.

Cast
S.
Francesco:
S. Chiara:
Padre:
Cenciose
:  
Frati:

Amici di Francesco:
Monache:
Lupo:
Diavolo:
Luna e sole:
Morte e giullare:
Provvidenza:
Cittadine e vedove:
Sbandieratori: Uccellini:

Coro:



Narratrici:
Presentatore:

Staff tecnico
Costumista: Scenografia:

Video:
Luci:
Audio:
Assistenti di scena:

Coreografie:
Direzione coro:
Regia:


Manuel
Federica
Wilson
Gaia e Sara
Eros, Giovanni, Giacomo, Daniele,
Andrea M., Andrea B., Gabriele, Enea
Andrea M., Giacomo, Andrea B.
Angela, Marika, Serena
Andrea B.
Giovanni
Beatrice
Angelica
Marina
Beatrice e Vittoria
Eros e Gabriele
Greta, Anita, Greta, Alessandra, Caterina, Alessandra
Bambini dell'Oratorio e il coro “Le nuove voci”, con la partecipazione speciale dei bambini della “Scuola dell’infanzia S.Francesco”
Giulia e Suor Lorenza
Fabio


Anna Sivieri
Luciano, Gianni, Davide, Luca,
Alessandro
Leonardo
Luca, Marco
Claudio
Alessandra, Alessia, Amalia, Barbara, Elena, Mara, Monica
Monica
Silvia
Alice, Sara

Canzoni
1 - Laudato sii, oh mi Signore (rock)
2 - Forza venite gente
3 - Provvidenza
4 - I miei capelli taglierò
5 - 24 piedi siamo
6 - E volare volare
7 - Luna
8 - Il lupo di Gubbio
9 - Dolce sentire
10 - Semplicità
11 - Povero diavolo
12 - Sorella Morte
13 - Laudato sii - Alleluia

© 2018 Parrocchia S. Maria a Mare
Torna ai contenuti